Finalmente anche in Italia! date un'occhiata:

giovedì 14 agosto 2008

Fatiche quotidiane...

... Ma perchè i pomodori non maturano in dicembre? Col freddo che fa è anche piacevole stare sui fornelli a preparare la salsa... per l'estate!!!
Ebbene sì, ho appena finito di trasformare i miei pomodorini ciliegia e datterino in coloratissimi vasetti di profumata salsina. E in tutto il giorno non ho messo una crocetta o dato una frustatina alla Gilda. Sob. Alla faccia del uìc end di ferragosto...

In ogni caso vi segnalo un blog che vale la pena sbirciare: http://countrystreet.blogspot.com/;

AH, HO IMPARATO A LINKARE!!


E poi, visto che ormai non ho più molte foto delle mie creazioni, ve ne posto una un po' fuori stagione...

La sciarpa a coste è un regalo di Natale che ho fatto per ammòre un paio d'anni prima di sposarci. Io spiantata... col naso appiccicato alla vetrina di un bel negozio a contemplare una sciarpa che non potevo certo permettermi di comprare: davvero troppo costosa... però però... mi lancio ad acquistare un bel po' di gomitoli di morbidosissima e robusta lana nero melange, corro a casa e via di ferri da calza. Naturalmente con aiuto di mammà, visto che non avevo mai sferruzzato prima... Lei mi ha caricato i punti sul ferro e mi ha spiegato come eseguire le coste due a due... Ed era sempre accanto a me quando perdevo un punto o sbagliavo per aiutarmi a rimediare. Tichi tichi tichi, ecco che sera dopo sera ho confezionato una sciarpa bella lunga e bella calda per ammòre. Per essere il mio primo esperimento devo dire che non è venuta male, ed è stata molto apprezzata.
L'altra invece nasce perchè avevo voglia di una sciarpona di quelle immense in cui avvolgersi quando fa freschetto, a mo' di scialle, e in cui infagottarsi quando fa proprio freddo, da buttare sopra al cappotto. Il filato è una viscosa sofficissima, di quelle che non pizzicano, calda calda, e con un uncinetto bello grosso, lavorando una semplicissima rete a maglia alta l'ho finita in un baleno.
In ogni caso non fidatevi di una commessa che vi dice: "... lavorata a uncinetto c'è meno spreco, ti bastano meno gomitoli rispetto a un lavoro a ferri...": bombole!!! Ho speso una cifra esagerata per finirla, perchè ormai la volevo larga e lunga, e non mi rassegnavo a una sciarpa di proporzioni inferiori... Inutile dirvi che in quel negozio non ci ho più messo piede. Se avessi saputo lavorare i gettati a ferri avrei speso molto meno in filato, ma che volete farci. Tant'è, la sciarpona l'ho fatta e mi piace un sacco un sacco un sacco. La foto non rende giustizia, ma indossata vi assicuro che è d'effetto.







2 commenti:

ILENIA ha detto...

anche io ho appena finito di invasare l'ultimo cucchiaio di sugo ai pomodorini... che bontà...sono quelli dell'orto di mio nonno... ho solo esagerato un pizzico con il peperoncino... vabbè dai dicono che fa bene!!!!!

grazie per i complimenti e per i suggerimenti...

per quanto riguarda invece il tutorial...promesso che ne farò uno...ma guarda che secondo me ..tu mi sopravaluti....

un bacio e buona domenica

Sabry ha detto...

Ciao Fede.. grazie mille per i complimenti (troooopppo buona)!! e per i suggerimenti (sempre apprezzatisssimi!!) per quanto riguarda il super maiale con le ali è facilissimo, come tutte le cose Tilda se vuoi ti mando il modello!! A presto!! (se ti avanza un barattolino di pomodoro..;-)

Se vi interessano le mie creazioni:
federicabasso17@libero.it