Finalmente anche in Italia! date un'occhiata:

mercoledì 10 settembre 2008

HARDANGER

Salve ragassuole!


Diversi post fa la Tarta (http://latartarugafolle.over-blog.com/) ci ha deliziate con i risultati del suo ultimo schizzo ricamereccio: l'hardanger, appunto, producendosi nella creazione di favolosi segnalibri che sono presto diventati oggetto del desiderio di molte di noi. Me compresa. Solo che la sottoscritta quando vede queste cose non è che si limita a chiedere "Tarta, uno a me, uno a me!!!", no! La sottoscritta deve, e sottolineo deve, cimentarsi pure lei a fare i suoi bravi esperimenti. E diventa croce del marito e delizia dell'edicolante.



Ma oggi fortuitamente mi è capitato tra le mani un volumetto di quando ero bimbetta (costato la bellezza di 5oo lire, come dice la copertina) che spiega con dovizia di particolari come si esegue questo benedetto hardanger. Vista l'antichità dell'edizione suppongo sia ridicolo vietarne la riproduzione, sicchè voglio condividerne i contenuti con voi, e magari imparare insieme come si esegue questa tecnica.



Se c'è qualcuno che ha da ridire sulla divulgazione di queste pagine me lo faccia sapere gentilmente senza minacciare denunce, che è una sciocchezza: rimuoverò subito il post!






Allora, pronte ad hardangeggiare?


Prima una premessa, copio testualmente:


RICAMO SU SFILATURA
Questo tipo di ricamo, come spiega il suo nome, si esegue sfilando i fili del tessuto e lavorando poi sopra i fili che sono rimasti dalla sfilatura di trama o di ordito. Il punto Tela di Ragno è utile per riempire gli angoli dove i fili di trama e di ordito sono stati sfilati.


RICAMO HARDANGER
Il ricamo Hardanger dovrebbe essere sempre lavorato su un tessuto a trama reglare. Il Punto Reale (punto piatto) è il punto base ed è lavorato a gruppi compresi di un numero dispari di punti. Quando sono stati completati tutti i gruppi a punto reale vengono tagliati i fili e sfilati all'interno del ricamo a punto Reale. I fili rimasti vengono raggruppati in barrette lavorate a Punto Cordoncino o a Punto Rammendo. Il punto Reale generalmente è ricamato con il Cotone Perla "Ancora" n. 5, mentre le barrette si ricamano con il cotone Perla "Ancora" n. 8.


Ecco la prima "puntata", le foto sono un po' una schifezza, ma i disegni e le spiegazioni mi sembrano fatti piuttosto bene:


Dalla didascalia: per lavorare le barrette a punto cordoncino sfilare dal tessuto il numero di fili richiesto e raggruppare i fili delle sfilature con barette lavorate a punto cordoncino molto fitto (fig. 1).
Il punto rammendo si può lavorare negli incroci delle barrette a punto cordoncino, passando l'ago sotto e sopra le barrette procedendo prima da destra verso sinistra e poi viceversa, lasciare libero l'angolo interno di ogi ruppo di quattro barrette come mostra la fig. 2.
La fig. 3 illustra il motivo lavorato al completo.

Buon divertimento, e postate i vostri esperimenti, così magari tra qualche mese organizziamo uno swappino hardangereccio!


P. s.: riuscite a ingrandire le immagini quel tanto che basta per poter leggere le spiegazioni? Se non ci riuscite o mi spiegate come si fa a posare immagini "ingrandibili" o vi trascrivo manualmente le didascalie. Grazie >.<

P. p. s.: dietro consiglio di Danny porgo i miei più sentiti ringraziamenti alla Cucirini Cantoni Coats per aver pubblicato, a suo tempo, la serie di libriccini "punti di ricamo a fili contati", da cui sono tratte le immagini pubblicate in questo e nei prossimi post.

12 commenti:

Pam ha detto...

Fede, ma le foto le hai messe prima o dopo aver scritto l'articolo? Io di solito le metto prima e poi scrivo, così di norma le si possono ingrandire, bella l'idea della "scuola di hardanger", per ora io memorizzo, perchè ho troppa carne al fuoco e non ce la faccio a provare pure questa...peròòòòòòò non ti arrabbiare...ma...uno dei segnalibri della Tarta per la precisione quello viola piccolo ecco, quello lì mica tanto bello ahahahaha (faccio arrabbiare la Tarta)^___^ era per muàààààààààààà!!!!L'ho ricevuto ieri hihihihihihi!
Me donna fortunata!
BAci Pam

Manila ha detto...

Fede...non sei mitica...MA DI PIU'!!! Hai appena trovato una fedelissima studentessa...seguirò le tue lezioni come nemmeno facevo con il mio professore di italiano (mia materia preferita), sono prontissima!!

tarta ha detto...

ma io ti devo mettere le mie prove? ...... o devo fare altro?
cmq finchè metti spiegazioni su come fare non violi nessuna legge .... è quando smerci schemi che puoi essere denunciata ^_*

Federica ha detto...

Bene, mi fa piacere che questa mia iniziativa piaccia.
Grazie Tarta per l'informazione, se ti fa piacere puoi postare i tuoi suggerimenti, i tuoi consigli (visto che finora sei l'unica che si è cimentata con successo), le cose che hai già fatto, quelle in corso... ogni cosa è ben accetta!

danny* ha detto...

Mi hai fatto venire in mente che ho anch'io sulla libreria (sotto la polvere) un (uno???) libro di hardanger....ma non mi farò tentare anche da questo....forse!
E poi...non mi dovevi far imparare l'uncinetto????
Per le foto, strano, dovrebbero poter essere cliccabili (hai messo mano per caso all'html???..perchè in quel caso forse hai tolto una parte di codice come avevo fatto io! ;P)
Quanto al copyright, anche la pubblicazione di una parte di un libro è violazione, non solo lo scambio di schemi!
Io ti consiglierei di citare almeno la fonte da dove hai preso la foto, così almeno dai a loro i dovuti meriti anche se il libricino è vecchio.
Alla prossima!!! :)

PuntoCroce ha detto...

Complimenti, credo che sia un concreto aiuto per chi vuole cimentarsi anche con questa tecnica di ricamo!!
Brava Federica, ciao
maria rosa

Federica ha detto...

Grazie Pammy! mi sa che sono riuscita a postare foto che si possono ingrandire. Se passi di qui mi dai conferma?
bacissimi a tutte
Fede

Federica ha detto...

Danny, abbi fede, tra un paio di giorni faccio partire anche qualche lezioncina di uncinetto, vedrai che te lo insegno per benino!
Fede

Lucy Van Pelt ha detto...

Uhmmmmmmmm ma solo io non ci ho capito un'haccah?

Grazia ha detto...

Mamma santa!!!!...500 lire!!!!!...e quanti secoli c'ha questo libro????...piu' di me???? :):):)
Grazie Federica, e' molto interessante!!!

tarta ha detto...

informazione dis ervizio: sto facendo una cosina con l'hardanger bella ^___^ ..... una cosina proprio caruccia caruccia
ma rsterà un segreto fino a Natale ihihihi
per vincerla bisogna aver totalizzato almeno due premi nella mia Camera vin Brulè

Federica ha detto...

demonietta di una Tarta...! Ci vuoi tentare in tutti i modi, eh? e ci tieni pure con la curiosità... mmmmhh...

Se vi interessano le mie creazioni:
federicabasso17@libero.it