Finalmente anche in Italia! date un'occhiata:

sabato 6 giugno 2009

Trullallà sono qua!

Essì, dopo lunga latitanza son tornata! Grazie per la simpatia con cui mi cercate e bussate alla porticina del mio blog, per chiedere una tazza di zucchero come scusa per bere un caffè in compagnia!! è bello avere delle vicine così!


Allora, che si combina? Ah giusto, quella assente ero io... bhè diciamo che gli impegni che mi tengono lontana da qui sono meno gravosi di quanto temessi sulle prime, in ogni caso sono pur sempre degli impegni da prendere con serietà e come tali li affronto. Di più posso dire solo in separata sede. L'unico rammarico è quello di non poter seguire il mio blogghino con maggiore assiduità e non riuscire a passare da voi tutte come vorrei, portate pazienza, mi farò perdonare appena sarò più libera, promesso!


Per ora vi coccolo con qualche chicca dal mio archivio, come questo grazioso pendente per una collanina estiva facile veloce e di particolare effetto: piace? a me molto molto...



La mania delle bordure non mi passerà mai, vi tocca pure questa, per le romanticone o per le amanti del classico, che non tramonta mai. Qui declinata in delicatissime tonalità giallo sole e lavanda, ma anche in semplice bianco fanno la loro porca figura ovunque.




Ma dato il periodo di golose scorpacciate di ciliegie, che ne dite di rinnovare il look della vostra cucina con questi fruttini da mangiare... con gli occhi?!



Vacanze al mare? o voglia d'estate dentro casa? Allora questi pesciolini saranno perfetti per gli asciugamani del vostro bagno, per rallegrare una borsetta estiva o quella per il mare, o per l'accappatoio dei più piccoli, ovunque vogliate portare un po' di spiaggia appresso, senza sporcarvi i piedi con la sabbia!






E adesso vi faccio vedere quello che ho spedito alla mia abbinata per lo swap marinaro. In realtà ho spedito da poco (pure in ritardo di un paio di giorni, chiedo umilmente perdono...), quindi non è ancora giunto a destinazione, ma in ogni caso busserà alla porta della "fortunella" a momenti, e la mia abbinata mi pare non sia mai passata da queste parti, quindi credo di non rovinarle la sorpresa anche se faccio uno strappino alla regola del silenzio stampa fino a pacco ricevuto...


Allora, l'occasione era ghiotta, quindi mi sono cimentata nella realizzazione della mia primissima Tilda, ma non quella cosina secca secca che dove la metti non si vede... nnnoooo, io ho scelto la cellulitica donnona che ostenta orgogliosamente femminili rotolini di sana ciccetta anche al mare, dove poter rosolare a puntino la propria pancetta, ehehhehehe! a me sembra venuta caruccia, voi che ne dite?





E poi ho aggiunto un segnalibro ricamato e rifinito con nastrino in organza e perla in vetro di Murano, e un anellino con cristalli e occhi di tigre azzurri. Questo è quanto ho realizzato con le mie mani. Poi ho aggiunto un taglio di lino azzurro, un taglio di cotone pesante stampato a soggetti marinari, un copripunto azzurro lavorato in modo da ricordare vagamente le onde del mare, e un bel po' di sbieco blu. Poi ho aggiunto alcune coccole per il corpo: due bustine monouso di maschera esfoliante per il viso alla fragola (che estate è senza fragole?), e una saponetta a forma di mazzancolla... bhè, il granchio era troooooooppo banale! Chi può vantare una saponetta a forma di mazzancolla? eheheheh!


E infine ecco il mio aggiornamento del Sal "country bloomers" di Jeremiah Junction, ovvero il ribattezzato "Sal dei mutandoni" che trovo più simpatico. Sta per concludersi la scadenza della prima tappa, prevista per la metà di giugno, ma io sono riuscita a concludere già da qualche giorno, e vista la cadenza vergognosa con cui riesco ad aggiornare i miei post meglio che la foto la schiaffi qui e buonanotte!


Temevo di perdere l'entusiasmo dopo i primi dieci punti ricamati, visto la quantità delle sfumature e l'allegria con cui è necessario stoppare il filo per lavorare tre crocette qui due crocine li con un altro colore.... per non parlare della profusione di punto scritto necessaria a definire i particolari... Invece devo ammettere che sono molto soddisfatta, la bellezza dello schema e la ricchezza di particolari, la brillantezza dei colori hanno reso un vero piacere procedere in questo ricamo. Ammetto di non essermi preoccupata minimamente della perfezione del retro, dal momento che ho già due mezze idee per la confezione finale, nessuna delle quali prevede che qualcuno vada a sbirciare dietro per farmi le pulci!! A qualcuna si accapponerà la pelle e storcerà il naso, lo so, ma chissene: anch'io so eseguire un retro perfetto se mi va, senza alcuna falsa modestia. Ma ottimizzo la mia salute mentale e mi riservo di curarlo solo se davvero ne vale la pena. Oh.




No, non è la luce strana o la foto venuta male: mi son concessa pure una libera interpretazione della legenda dei colori, accostando delle sfumature che mi piacevano di più rispetto a quelle richieste dallo schema o che più prosaicamente avevo disponibili nella mia scatola dei fili. Fucilatemi pure. Tanto mi scanso e schivo le pallottole. D'accordo, incavolatevi pure, o voi puriste della crocetta fedele allo schema: la scritta sul bidone come stava mi faceva schifo, e me la sono disegnata come preferivo. Schiumate pure dalla bocca, io son felice perchè il mio ricamino mi garba assai, e visto che tanto me lo tengo me lo godo come più mi pare e piace! eheh.
Alla prossima!







7 commenti:

Grazia ha detto...

Che bella la Tildona!
Anche io mi sento piu' portata a realizzare questa piuttosto che l'anoressica...mi ispira piu' simpatia! :)
E che carino il bordino con le ciliegie...:)
Buona domenica
Grazia

orkaloca ha detto...

bellissimo il bordino coi pesci *_* e stupenda la tildona... anche a me piacciono molto più le ciccione :)
E vogliam parlare della saponetta mazzancolla? dove l'hai pescata?

Però su tutto la tua frecciata alle puriste del punto croce perfettissimo fedelissimo ugualissimo m'ha fatto spisciare! Anche io sono come te... prima di comprare fili guardo cosa ho, se non mi piace un colore lo cambio e... ORRORE... se il retro non si deve vedere... me ne frego allegramente AHAH

riguardo la tua mail, l'ho ricevuta e con qualche giorno di ritardo ti ho risposto, ma mi sa che non ti è arrivata :(
Stasera te la rimando :)

bacibaci
Sil

cinziacrea ha detto...

Bentornata tra noi carisssima!!!!!
Ma quante belle cosette signora mia, tildone cicciottose....pesciolini frescolini, frecciatine puntigliose,bordini simpaticoni....vabbè un ritorno alla grande!!!
Buona domenica e un caloroso abbraccio.
Cinzia

Bearblu77 ha detto...

che belle le bordure!!

Graziella ha detto...

bentornata carissima!! si può dire che nn sei stata con le mani in mano, tutto bello, in particolare modo, mi prende il medaglione ad uncinetto....chissà se riuscirò a realizzarlo....
grazie di tutto come sempre, ci inondi di bellissime idee.
un abbraccio.
Graziella

Federica ha detto...

* GRAZIA: si, infatti... in tempi di crisi si torna ad apprezzare l'abbondanza, anche quella delle curve femminili. Anche se più che curve sembrano tornanti! eheh

*ORKA: che vuoi farci: l'esame di economia politica che diedi a suo tempo ha sedimentato il principio di "minima spesa, massima resa"! Attendo nuovo inoltro allora! Ah! la mazzancolla l'ho trovata qualche settimana fa nel reparto profumeria della Upim... c'erano tanti soggetti pesciolosi uno più bello dell'altro!

* CINZIA: se non vi ricordate di me per lo sfinimento di più post al giorno, almeno cerco di restare nelle vostre testoline diciamo per l'incisività! eheh

* BEARBLU77: grazie! se ti piacciono spulcia indietro o con la selezione "schemi" in etichetta: ne ho postate una certa quantità!

* GRAZIELLA: nonnina mia diceva sempre che chi si ferma è perduto... aveva proprio ragione! la fatica più grande è partire, poi quando sei in corsa fili che è un piacere. Il medaglione è semplicissimo, bastano davvero pochi punti attorno a un cerchiolino rigido (anche quelli di plastichina per le tende, o un cavetto per bigiotteria arrotolato) per realizzarlo. Qualche perlina, una piccola nappa ed il gioco è fatto, poi tu con ferri e uncinetto sei talmente brava, crei delle meraviglie!
ti abbraccio forte pure io

Many ha detto...

Ma bentornata bella gioia!! E mi sembra più grintosa che mai!!! hahahahahah, m'hai fatto morì parlando del retro imperfetto...concordo pienamente, e pure io pensa lo so fare, e mi ci misi pure d'impegno per impararlo!! Salvo poi abbandonarlo senza rimpianti!!! W il retro imperfetto!!
La tua tildona è proprio ganza, io odio le bambolette anoressiche, e questa mi piace assai!! Tonda e morbidosa.
La saponetta è mitica....anch'io devo preparare uno swap....quasi quasi faccio un salto all'upim!!
Bacioooooooooooooooo!!!
Many
P.s. e grazie come sempre per le mille idee con cui ci sommergi!!

Se vi interessano le mie creazioni:
federicabasso17@libero.it