Finalmente anche in Italia! date un'occhiata:

giovedì 11 febbraio 2010

Accipicchia...

... tempus fugit! ma è davvero da così tanto che non posto? non me ne sono nemmeno resa conto... Rimediamo. Eccovi uno schemino per la vostra voglia di stitchery o anche di country painting. Non è farina del mio sacco, ci tengo a non prendermi meriti impropri.

Ed ecco la fatina di febbraio, di cuoricini bardata. Ma perchè qualsiasi cosa dedicata a febbraio deve necessariamente far rima con San Valentino? Questo proprio non lo capisco. A febbraio sbocciano anche i primi crochi, qualche timida gemma inizia a far capolino sui rami di alcuni alberi. Se non sbaglio fioriscono anche le forsizie (quella pianta tipo arbusto, coi rami che svettano verso l'alto e si ricoprono di odorosi fiori gialli e somiglia seppur molto vagamente alla ginestra) le giornate si allungano un po', verso fine mese il freddo si fa meno intenso... insomma, ecchecavolo, mica esiste solo in funzione della giornata dello sbaciucchiamento!
In ogni caso la fatina è graziosa al pari delle altre undici sorelle, e in fondo un cuoricillo in mano non ha mai fatto male a nessuno...
E a proposito di sbaciucchiamenti e sanvalentini, ieri io e Ammòre ci siamo regalati un pomeriggio "da fidanzatini"... eheheh... ovvero cinema e pizza.
Da anni non andavamo al cinema. Un po' per pigrizia, un po' per economia, un po' perchè non c'era un film che ci incuriosisse al punto da scollare le chiappe dal divano per spiattellarle su una poltrona del multisala...
Ma poi è arrivato Avatar. Ehhhh, la mia curiosità era troppo forte, e così non ho resistito alla tentazione di andarlo a vedere. Tanto pubblicizzato, tanto decantato, tanto in odore di oscar... e poi leggere i blog di chi ci è stato (vedi Orka e Tarta) è stato il colpo di grazia: "Ciccio, questo DOBBIAMO andarlo a vedere...". Dal momento che il caos tendiamo a schivarlo piuttosto che ficcarcisi dentro, e visto che il turno di lavoro di Ammòre lo lasciava libero presto, questa settimana abbiamo colto la palla al balzo. Incuranti di freddoventopioggia montiamo in macchina e andiamo al multisala superfigo della zona. Di mercoledì. Naturalmente per goderci la visione in 3D. Barattolone di popcorn e bibitina, sala semideserta allo spettacolo delle 17.50, poltrone larghe e comode quasi come a casa, posti centralissimi... una favola! E una favola è anche il film!
La trama è talmente semplice e scontata che si è già vista e rivista in decine di altri film: il solito bulletto fanatico che non ha niente da perdere fa il doppio gioco, ma senza fare i conti con la propria coscienza rinsecchita. Dopo aver trovato terreno fertile in cui coltivare questo seme avvizzito arriva il momento di sistemare i casini combinati, scegliendo tra bianco o nero, tra bene e male. Non manca il colpo di fulmine, la rivalità in amore e tutti i personaggi di contorno. E naturalmente arriva il lieto fine.
Ma saranno gli effetti speciali, la voglia di credere che ci sia sempre e comunque una via per la redenzione, una risposta alle domande più profonde, la coscienza ecologica collettiva che si sta risvegliando, seppur a macchia di leopardo... sarà la bellezza dei personaggi e del mondo che popolano... saranno gli attori ad essere tanto convincenti, sarà quel che ti pare, ma il film è davvero da non perdere. Nonostante la prevedibilità della trama, ci si abbandona e ci si immedesima talmente tanto che ogni scena è stupore, meraviglia, batticuore. Ti ritrovi a fare il tifo per i protagonisti, a sperare per loro, a indignarti per gli abusi che devono subire. E fino alla fine temi che le cose volgano al peggio, e sei quasi rassegnato all'ineluttabile...
Da non perdere, assolutamente.


Talmente entusiasti per aver ripreso il piacere di andare al cinema, non avevamo voglia di tornare a casa subito. Ammòre addirittura voleva fermarsi per riguardarlo un'altra volta! Peccato che gli inservienti ti caccino a ramazzate... e poi sinceramente due paia di occhiali sul naso dopo un po' son fastidiosi... Quelli da vista poi spingevano quelli per la visione in 3D, che mi pesavano sul naso al punto che mi sembrava di averlo un po' chiuso... e così abbiamo finito la serata in pizzeria, e poi a casa per... guardare su internet la programmazione della prossima settimana!!
Baaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaci!





11 commenti:

Vale ha detto...

Anche noi siamo andati a vedere Avatar dopo un'era geologica di assenza dai cinema ed è piaciuto da morire anche a noi, veramente un gran bel film, con diversi piani di lettura.
Un bacione, Vale

francesca ha detto...

Fede!!!! finalmente!!!
mi sa proprio che questo Avatar merita di essere visto davvero... vincerò la mia antipatia verso le sale cinematografiche e andremo a vederlo con Andrea!
baci baci
p.s. grazie degli schemi!

Dori ha detto...

ciao Fede! io non ricordo di essere stata al cinema, preferisco il mio divano è molto più comodo ;-)
un caro saluto Dori

Sonnja ha detto...

Thanks for the patterns on your blog
Bear regards,

Beertje Zonn

tarta ha detto...

Multisala della zona = Silea?
perchè è li che andiamos empre noi .... baci baci

Federica ha detto...

* Tarta: esatto, andiamo proprio al multisala di Silea... per noi si tratta di una mezz'oretta di strada si e no, tu e Pucciboy vi fate un bel viaggetto invece! Però merita la scammellata, è un bel cinema, e il film... bhè, superlativo!

Eleonora ha detto...

Ciao! Che bello il tuo blog, e che belli i tuoi lavori! Passerò spesso a farti visita :)

pam ha detto...

Coccola c'ho problemi con le mail...se non mi senti non sono fuggita nèèèè spero di risolvere al più presto baciotti Pam

Federica ha detto...

* Dori: pigroooonaaa!! e che pensavo di essere io la regina degli acari del divano!! Ma guarda che questo film merita il megamaxischermo e soprattutto il 3D... se poi li hai a casa tua... bhè afferro pigiama, orsetto di peluche, popcorn e cocacola e mi fiondo da te!! Bacionissimi!

*Sonnja: thank you for your visit! I hope you'll come back soon!
(pessimo inglese, lo so, premiate lo sforzo...)

* Eleonora: mi fa piacere che ti sia divertita, e ti aspetto a braccia aperte!

* Pam: no problem, a volte i computer sono poco collaborativi, sgruntosi che non son altro...

danny* ha detto...

ahahah..ciao Fede!!! :)
Concordo su S.Valentino...ihihih...
Su Avatar.....come per il Titanic a suo tempo, credo di essere l'unica a non esserne per nulla incuriosita, anzi con più viene pubblicizzato con più mi vien voglia di non andare a vederlo!!!
E così farò.....eh..eh.eh...
Un bacioneeeeee :)
danny*

Anonimo ha detto...

Ciao Fede! Stai meglio? Anch'io ho visto Avatar.. con il mio papi perché pare che nessuno dei miei amici/che avesse voglia di vederlo.. e ci siam divertiti un sacchissimo!! Un bacioneoneoneone
Claudia
blog.libero.it/claudiasconer

Se vi interessano le mie creazioni:
federicabasso17@libero.it