Finalmente anche in Italia! date un'occhiata:

mercoledì 27 agosto 2008

me tapina

... Sarà che non era giornata. Sarà stata la stoffa poco collaborativa. Sarà colpa della sedia scomoda. Sarà il tavolino troppo piccolo e alto. O sarà che devo fare ancora molta pratica... ma questo è quanto di meglio sono riuscita a fare ieri pomeriggio. Figuratevi il peggio... praticamente ho massacrato quel pezzetto (piccolo per fortuna) di un bel misto lino, bello consistente, per imparare a cucire in curva. Sob.
Qualcuno venga in mio aiuto! Dov'è che sbaglio? Finchè devo cucire dritta o devo eseguire delle cuciture curve ma belle ampie non ho grosse difficoltà, ma come si fa quando si deve cucire l'orecchio di un topolino di circa 5 o 6 centimetri?
Topolino? ho detto proprio "topolino"?? Ecco cos'era!! E' colpa del topo!! Lo sapevo: io coi topi proprio non ho feeling. Un'altra pantegana da far fuori.
Mi spiegate come fare? Sul serio: ho cercato di essere lesta a ruotare il tessuto, e di premere molto dolcemente "l'acceleratore" della Gilda, ma se rallento ancora o si ferma o fa una schifezza di punti; non riesco proprio a seguire il tracciato. Oltre a tanta tanta pratica c'è qualcosa che posso fare? Heeelp!
(Luijo, sicura di volermi ancora fra le tue adepte?) bacibacibacibaci

8 commenti:

luijo ha detto...

Se mi spieghi meglio ,forse ti spiego anchio con piu facilità...Cosa volevi fare il topino? per prima cosa ..a volte anzi spesso il tessuto appropriato fa la differenza...inviami una mail..

yrbag ha detto...

he! he! mi fai morire ! lo so che sei disperata però mi fai troppo ridere con i commenti che fai ai tuoi lavori rendi proprio l'idea , perchè anch'io ho quei momenti. Anch'io avevo quel problema e come dice luijo il tessuto fa la sua parte e poi io per esempio quando devo cucire cose piccole regolo la lunghezza dei punti ( molto piccola ) bè voglio vedere il topolino ! facci sapere !!! ciaoo ho finito la pausa pranzo torno a lavoro ! preferirei essere li a cucire con te il topolino ma me tocca !!
ciaoo

Pam ha detto...

Fede, non posso esserti di aiuto, la tregua con la mia macchina da cucire si è interrotta prima delle ferie, inoltre sono alle prime armi e autodidatta!
Se però nn hai voglia di cucire fammi un fischio sono in preda a raptus pulizia e sgombero casa! AHAHAHA!

Vale ha detto...

Anche le mie curve fanno un po' pena, quindi niente soccorso, questa volta, da parte mia, anzi!
Ripassa da mister bonsai, si sente orfano senza i tuoi commenti ;-)
Bacioni!!!!
Vale

orkaloca ha detto...

ahhh la croce e delizia delle curve.
ti do due consigli che per me funzionano, considera che non so se si faccia così davvero, io son autodidatta... ma per me funge ^_^

ho notato che la difficoltà di fare curve strette sta in due cose: la lunghezza del punto (e quindi l'avanzamento della stoffa) e la pressione del piedino, che se eccessiva non permette alla stoffa di girare.

Allora ti consiglio di provare con punti corti e di allentare un po' la pressione del piedino.

Se poi hai da fare le orecchie del topo, non ti conviene prenderti una licenza poetica e fargliele a punta? così fai due cuciture curve ma poco curve e cambi direzione sulla punta dell'orecchio fermando tutto e girando la stoffa prima di ripartire.

Federica ha detto...

orkina, più croce che delizia... Ma grazie delle dritte, ci provo sicuramente. Niente orecchie a punta, non amo il genere dottor spok. E poi devo pur imparare!
baci a tutte

Lucy Van Pelt ha detto...

Ehm.... io sono abituata a fare le cose alla "femminina", ossia arrangiandomi poco ortodossamente...
Quando non riesco a dosare bene la velocità della cucitura procedo a mano, ossia giro io, poco a poco, la ruota laterale: solo in questo modo riesco a cambiare angolatura anche ad ogni punto cucito e fare cuciture curve molto strette.

Manila ha detto...

Ciao Fedeeeeee!!!! Sono tornata e felicissima di ritrovarti! Grazie x i premi che mi hai donato, davvero di cuore, in questi giorni aggiorno il blog e posto il tutto. Adesso ti dò il mio consiglio per le cuciture curve, datomi dalla mia mamma super sarta: da come ho capito sono le curve piccole il problema giusto? Io al momento di curvare giro la ruota della macchina a mano, con la mano destra destra e contemporanemante con la sinistra ruoto pianissimamente la stoffa, praticamente un punto x volta e la stoffa gira impercettibilmente fino a formare la curva. Perfetta per mia mamma, quasi perfetta per me. Spero di essermi spiegata, baci baci! A presto! Manila

Se vi interessano le mie creazioni:
federicabasso17@libero.it