Finalmente anche in Italia! date un'occhiata:

martedì 26 agosto 2008

Accidenti!

Buongiorno a tutti amici cari.
No, non sono stata in vacanza... sono solo stata impegnata a rimediare ai danni che abbiamo subito domenica... Ehhh già. Vi racconto come è andata. Sabato sera come al solito le finestre di casa erano belle aperte per godere dell'arietta fresca che solleticava le tende. Dopo cena ci ritiriamo in taverna, dove io mi metto a spulciare i miei blog preferiti e ammòre gioca con Nova sul divano letto aperto a mo' di piazza d'armi... Dopo un po' li raggiungo pure io e ci appisoliamo. Dal pisolo al ronfo è un passo. Alle due di notte la nostra cucciolona ci sveglia con un guaito pietoso, saltando giù dal divano ci "chiama" al piano superiore. E ci accorgiamo appena in tempo che si sta scatenando la furia degli elementi: ammòre con scatto felino chiude in un lampo finestre e tapparelle, mentre io a stento riesco a sigillare i portoni del garage. In un secondo una tempesta di sassi si abbatte con violenza inaudita contro la facciata della casa, e per due minuti una grandinata di chicchi senza pioggia vien giù con un fragore che mi ha spaventata tanto da farmi venire il singhiozzo, durato fino alle tre e mezzo del mattino!
Chicchi di ghiaccio grossi come biglie, ma non sferici: sembravano mini palloncini da rugby e scendevano spazzati da un vento fortissimo quasi orizzontali. In giardino sembrava avesse nevicato: uno strato di due tre centimetri di ghiaccio, che in certi punti si era accumulato in strati anche di 15 centimetri... Una paura!
Quando ci siamo alzati la mattina la grandine naturalmente si era sciolta, ma le piante di orto e giardino erano in condizioni pietose. Il cortile era sparito: un tappeto di foglie bucherellate lo copriva. I miei gerani sembravano chiedere aiuto, gli alberi con le foglie crivellate di colpi... A un vicino si sono rotte le finestre, e pure le nostre tapparelle si sono bucate! Tutto sommato è stata più la paura del danno vero e proprio, e dobbiamo ringraziare la nostra piccola eroa a quattro zampe!! peccato per i peperoni che erano una bellezza, ma pazienza... Comunque oggi mi dedico a cucito e ricamo, magari se riesco a produrre qualcosa di decente nel pomeriggio posto qualche foto! Bacioni


4 commenti:

tarta ha detto...

come ti capisco .... anche qui ne è venuta giù di grande come uova .... mio marito ne ha anche beccata una su una mano .... tutto gonfio!!!
da paura .... ormai il tempo fa danni immensi .... e vedere le povere piante distrutte fa male al cuore
aspetto div edere le foto ^__^

orkaloca ha detto...

per fortuna qui ancora il tempo si mantiene stabile... spero di non viver questa cosa... ci tengo alla mia piantina in balcone, che nonostante io la snobbi lei ha anche la forza di farmi i fiori.

bacioneeee

PuntoCroce ha detto...

Ciao Federica, mi dispace per la grandine e per il tuo giardino..

Sono passata per ringraziarti per essermi stata vicina e per aver avuto sempre parole di conforto per me..

grazie, e a presto

ciao

maria rosa

Pam ha detto...

Cavoli che spavento! Per ora qui da me quest'anno non ha grandinato, ma negli anni scorsi non ti dico i danni che ha fatto la grandine! Una super mega coccola a Nova la vostra EROA!!!!

Se vi interessano le mie creazioni:
federicabasso17@libero.it