Finalmente anche in Italia! date un'occhiata:

mercoledì 1 ottobre 2008

oggi mi scappa un altro post

Lo scorso inverno una delle mie cognate ha ristrutturato casa per ricavare un secondo alloggio, e dovendo eliminare un sacco delle cose che conservava da tempi immemorabili (un po' come tutte, no?) dal suo ripostiglio è saltato fuori uno scatolone di vecchi libri. Tra cui vi era una specie di enciclopedia degli anni '60/'70 a fascicoli (erano già di moda?), di quelle relative a tutti i lavori manuali che una brava casalinga dell'epoca era quasi in dovere di saper fare.
Sapendo che le arti manuali, le vecchie cose e i libri "vintage" sono le mie passioni, a chi altro poteva regalare quello scatolone?? eheheh.
Naturalmente ho selezionato molto, altrimenti tra un po' dovremmo ampliare pure noi, ma solo per i libri e le riviste!
E così oggi spulciando mi son capitate tra le mani queste pagine: non so a voi, ma io trovo che sia una simpatica idea per uno swap o un regalo da fare a un'amica (o per se', perchè no?). Inoltre mi sembra pure un'idea riciclona per tutte quelle striscioline che ci avanzano dai lavori più grandi, il che fa aumentare la soddisfazione a lavoro finito!
Sbirciate, ingrandite, copiate, prendete spunto, fate voi. Buon divertimento!




3 commenti:

PuntoCroce ha detto...

Ciao carissima Fede, fattena "scappare" altri di post così!!!!
baci
maria rosa

francesca ha detto...

ma sai che ce l'ho anch'io un libro del genere?? ed è stata proprio mia cognata a darmelo!!! se non ricordo male nel mio invece del gufo ci sono le istruzioni per fare una tartaruga e un pesce con gli avanzi di stoffa e poi insegnano a tenere in ordine la casa, a stirare bene, a togliere le macchie...insomma ogni volta che mi capita in mano, rido anche da sola....

Federica ha detto...

maddai, fra! che bello! perchè non mi mandi le spiegazioni per la tartaruga e il pescetto? così allargo il mio zoo!
In effetti a leggerle quelle enciclopedie della perfetta casalinga oggi fanno un poco ridere, però qualche consiglio ancora attuale e utile lo si trova pure. E poi ammettiamolo: le casalinghe di allora non avevano mai un capello fuori posto o una briciola sul pavimento, e il loro bucato era sempre impeccabile e perfettamente inamidato... merito di quei libri? moh!

Se vi interessano le mie creazioni:
federicabasso17@libero.it